Normative vigenti:

"L'attività professionale psicologica ("comprovate esigenze lavorative e di salute"), da DPCM 9 marzo 2020, 11 marzo 2020 e 22 marzo 2020 - afferendo ai codici Ateco 86 - può  svolgersi previo il più rigoroso rispetto delle misure igienico-preventive del Ministero della Salute.

Il principio di fondo, che il professionista psicologo è tenuto a rispettare attentamente, è sempre quello di minimizzare il più possibile tutte le attività in presenza, per rinviarle o sostituirle ogni qual volta sia praticabile con altre modalità di interazione (videochiamate, consulenze telefoniche, smart working, etc.). Questo anche al fine di ridurre al massimo la mobilità evitabile dei pazienti e dei professionisti."

"Se il professionista ritiene clinicamente necessario l'iniziare un percorso o il proseguirne uno già iniziato in presenza, è doveroso rispettare in modo estremamente rigoroso le precauzioni igieniche indicate dal Ministero della Salute 

(http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioFaqNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=228).

Professionista e paziente devono essere del tutto asintomatici e non presentare fattori epidemiologici di rischio (convivenza, frequentazione o contatti con soggetti positivi, sospetti o a rischio, etc.). Se vi sono sintomi anche leggerissimi (febbre, tosse, dispnea, mal di gola), o anche solo sospetti su potenziali fattori di rischio epidemiologico del professionista o del paziente, gli appuntamenti in presenza devono essere rinviati senza eccezioni."

"Il DPCM 26 aprile (art. 3, comma 2) prevede espressamente: 'Ai fini del contenimento della diffusione del virus COVID-19, e'  fatto obbligo sull'intero territorio nazionale di usare protezioni delle vie respiratorie nei luoghi chiusi accessibili al pubblico, inclusi i mezzi di trasporto e comunque in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza. Non sono soggetti all'obbligo i bambini al di sotto dei sei anni, nonche' i soggetti con forme di  disabilita'  non compatibili con l'uso continuativo della mascherina ovvero i soggetti che interagiscono con i predetti'."

Poiché è essenziale evitare il sovraffollamento dei locali nonché obbligatoria la sanificazione degli ambienti e degli oggetti dopo ogni visita, gli appuntamenti saranno distanziati di almeno 30min e questo provocherà una conseguente diminuzione delle visite giornaliere e quindi l'allungamento dei tempi di attesa per un appuntamento. 

Per approfondimenti:

Istituto Superiore di Sanità

Ministero della Salute

Ordine Psicologi del Veneto

MISURE IGIENICO-PREVENTIVE DA RISPETTARE PER USUFRUIRE DEI NOSTRI SERVIZI:

RICORDARSI DI LAVARE SPESSO LE MANI

OBBLIGATORIO L'USO DELLA MASCHERINA

OBBLIGATORIO L'USO DEI GUANTI

RICORDARSI DI USARE IL GEL IGENIZZANTE PRIMA DI TOCCARE GLI OGGETTI

OBBLIGATORIO SOTTOPORSI ALLA MISURAZIONE DELLA TEMPERATURA

OBBLIGATORIO MANTENERE IL DISTANZIAMENTO SOCIALE DI ALMENO 2 METRI

RESTA CONNESSO CON NOI

ORARI DI APERTURA

sede di thiene

Si riceve solo su appuntamento.

 

Per fissare un incontro, chiamare il numero di telefono o mandare una mail indicate nei contatti qui accanto, scegliendo la sede desiderata .

LUNEDì - VENERDì

09:00 AM - 07:00 PM

contatti SEDE DI THIENE:

contatti SEDE DI MILANO:

© 2023 by Name of Template. Proudly created with Wix.com