• Dott.ssa Valentina Pasin

Validato il nuovo questionario di screening per le donne Asperger



Pubblicato il 15 giugno 2020 il paper di validazione del nuovo questionario di screening per le donne Asperger di Tony Attwood, Michelle Garnett e collaboratori. Il questionario è la versione modificata del precedente pubblicato nel 2011 (Girls Questionnaire for Autism Spectrum Condition o GQ-ASC) e riporta ora una validazione estremamente significativa: sono state reclutate 672 donne cisgender e trans di età compresa tra i 18 e i 72 anni alle quali è stato somministrato online il questionario GQ-ASC Modified. Il campione si compone di 350 donne autistiche e 322 donne non autistiche.


Il questionario individua 5 componenti caratteristiche del funzionamento femminile: 1) Immaginazione e gioco - descrive gli interessi per il mondo fantasy, le fiction, e una riflessione sulla qualità e il contenuto del gioco immaginativo nell'infanzia

2) Camuffamento - descrive i tentativi fruttuosi di ridurre la visibilità dei tratti autistici

3) Sensibilità sensoriale - descrive il processamento sensoriale di iper o ipo sensitività attraverso varie modalità

4) Socializzazione - descrive gli ostacoli alla comprensione e partecipazione sociale

5) Interessi - descrive gli interessi più evoluti rispetto all'età e non stereotipicamente femminili


I risultati dello studio hanno dimostrato come il questionario abbia un eccellente livello di discriminazione tra donne Asperger e non Asperger.


PERCHÉ È STATO COMPIUTO QUESTO STUDIO?

Molte donne autistiche non ricevono una diagnosi corretta o tempestiva. Sappiamo che quando ricevono una diagnosi di Asperger, si sentono più forti nella loro identità e più sicure di sé nella ricerca dei loro bisogni. Volevamo creare un modo rapido e semplice per i professionisti per individuare quali donne dovrebbero essere inviate per una valutazione per lo Spettro Autistico. Volevamo inoltre aiutare le donne autistiche che non vogliono sottoporsi ad una valutazione diagnostica a sentirsi sicure nell'auto-identificarsi come autistiche.


CHE COSA HANNO FATTO I RICERCATORI?

Abbiamo cambiato gli item di un questionario che era stato costruito per le ragazze più giovani, e abbiamo chiesto a 350 donne autistiche adulte cisgender e trans di età compresa tra i 18 e i 71 anni di completarlo. Abbiamo guardato alle risposte in modo che ci dicessero quali domande erano più utili per distinguere le donne autistiche da quelle non autistiche.


QUALI SONO STATI I RISULTATI DELLO STUDIO?

Abbiamo trovato che un certo numero di domande si raggruppavano insieme in diverse aree che erano comuni per le donne autistiche. Queste aree sono: le capacità immaginative e il gioco; la capacità di masking o camouflage o camuffamento; le sensibilità sensoriali; la socializzazione; gli interessi.


QUESTI RISULTATI CHE COSA AGGIUNGONO A QUELLO CHE SAPPIAMO GIÀ?

Ci sono un sacco di idee riguardo all'autismo che non sempre si applicano alle donne autistiche. Questi risultati aiuteranno i professionisti e i non esperti a comprendere meglio le donne Asperger.


QUALI SONO LE POTENZIALI DEBOLEZZE DELLO STUDIO?

Non sappiamo se qualcuna delle 350 donne autistiche che hanno completato lo studio hanno una disabilità intellettiva e non sappiamo se avere una disabilità intellettiva può portare dei cambiamenti ai risultati dello studio. Questo è qualcosa che sarà interessante studiare in futuro.


QUESTI RISULTATI COME AIUTERANNO GLI ADULTI AUTISTICI ORA E NEL FUTURO?

I risultati del nostro studio possono aiutare i medici e i professionisti della salute mentale ad individuare quali donne dovrebbero essere valutate per lo Spettro Autistico. I nostri risultati potrebbero anche aiutare a cambiare l'attitudine verso chi può essere autistico, e verso come l'autismo veramente si manifesta nelle persone.


Link al paper: https://www.liebertpub.com/doi/abs/10.1089/aut.2019.0054?fbclid=IwAR3V--RFh7gBJ31wuqFdhnxwXkWwSPUFT8wV4WLWGHga-sk4YmwL7zPcSQY

Il questionario di screening GQ-ASC Modified sarà presto disponibile in lingua italiana grazie alla traduzione della Dott.ssa Valentina Pasin, Coordinatrice di Gruppo Empathie, che da anni collabora con Tony Attwood e Isabelle Hèanult a diversi progetti internazionali sulle donne Asperger.





620 visualizzazioni

RESTA CONNESSO CON NOI

ORARI DI APERTURA

sede di thiene

Si riceve solo su appuntamento.

 

Per fissare un incontro, chiamare il numero di telefono o mandare una mail indicate nei contatti qui accanto, scegliendo la sede desiderata .

LUNEDì - VENERDì

09:00 AM - 07:00 PM

contatti SEDE DI THIENE:

contatti SEDE DI MILANO:

© 2023 by Name of Template. Proudly created with Wix.com